Archivio Tag: In Evidenza

Sguardo pastorale

Il pane del Creato e la transizione ecologica

Sabato 1 settembre, con una settantina di adulti e il vescovo Giampaolo, abbiamo vissuto il bellissimo appuntamento diocesano, organizzato nel nostro Polesine, per una giornata dedicata alla riflessione sul Creato e il giorno prima ho avuto la possibilità di partecipare al convegno organizzato dalla diocesi di Adria-Rovigo con a tema la transizione ecologica. Da questi due incontri porto con me alcune idee. Il vescovo Giampaolo, … Continua a leggere Il pane del Creato e la transizione ecologica »

Sguardo pastorale - Cammino sinodale

La Nota della CEI sui ministeri istituiti (2)

Dopo aver descritto i compiti dei tre ministeri istituiti per i fedeli laici (uomini e donne), in questa parte evidenziamo alcune caratteristiche del tempo di preparazione, del discernimento e dell’esercizio del ministero conferito. L’istituzione di alcuni ministeri è un atto che conferma la necessità di essi per la vita della Chiesa, per la sua missione, affinché anche i ministeri di fatto possano essere ricondotti ad … Continua a leggere La Nota della CEI sui ministeri istituiti (2) »

Sguardo pastorale - Cammino sinodale

La nota della Cei sui ministeri istituiti (1)

La Conferenza Episcopale Italiana, lo scorso 5 giugno, ha reso pubblica una nota sui ministeri istituiti del Lettore, dell’Accolito e del Catechista (i primi due sono stati recentemente resi accessibili anche alle donne con il motu proprio“Spiritus Domini” del 10 gennaio 2021, mentre il terzo è stato ufficialmente istituito con il motu proprio “Antiquum Ministerium” del 10 maggio 2021). Dopo l’istituzione del ministero del Catechista, … Continua a leggere La nota della Cei sui ministeri istituiti (1) »

Riflettendo sul vangelo - XVII Domenica del tempo ordinario - Anno C

Un tempo e un luogo per pregare

Vangelo di Luca 11, 1-13

Domenica scorsa ci eravamo lasciati con quello che Gesù aveva detto a Marta, la sorella di Maria, invitandola a cercare quello che veramente conta, ciò che non può esserci tolto, la parte migliore. Il brano di vangelo di questa domenica è, si può dire, la traduzione logica (anche perché è la linea del vangelo stesso di Luca) di ciò che è la parte migliore. C’è … Continua a leggere Un tempo e un luogo per pregare »

Sguardo pastorale

Chiesa, Casa di Betania

“È appena l’aurora: ma come già toccano soavemente i nostri animi i primi raggi del sole sorgente”. Sono parole di Giovanni XXIII all’inizio del Concilio Vaticano II e che il card. Matteo Zuppi, presidente della CEI, riprende per presentare alle Chiese in Italia il testo “I cantieri di Betania”, frutto del primo anno del cammino sinodale, uscito il giorno della memoria di San Benedetto. In … Continua a leggere Chiesa, Casa di Betania »

Riflettendo sul vangelo - XVI Domenica del tempo ordinario - Anno C

Non tralasciare ciò che è essenziale

Vangelo di Luca 10, 38-42

Nel Vangelo si questa domenica, troviamo ancora Gesù in cammino verso Gerusalemme. Non si tratta di un semplice viaggio o di uno spostamento geografico, ma di un percorso esistenziale e spirituale verso la sua ora, del dono, cioè, della sua vita. In questo pellegrinaggio Gesù entrava spesso nelle case della gente, di Pietro, di Zaccheo, di Giairo e, oggi, lo troviamo in una famiglia di … Continua a leggere Non tralasciare ciò che è essenziale »

Comunità missionaria di Villaregia

Gradita visita del vescovo

Lunedì 11 luglio la Comunità Missionaria di Villaregia ha accolto e condiviso la Celebrazione Eucaristica e la cena assieme al nostro vescovo, mons. Gianpaolo Dianin. Per l’occasione c’erano anche i fratelli e sorelle della presidenza ed altri missionari e missionarie riuniti nella sede di Porto Viro. In queste due settimane, infatti, la Comunità di Villaregia sta vivendo l’annuale raduno comunitario con diversi incontri a gruppetti, … Continua a leggere Gradita visita del vescovo »

Sguardo pastorale. Sinodo

Praticare una spiritualità sinodale

Continua la sintesi “rielaborata” del documento “Per una spiritualità della sinodalità” della Commissione di Spiritualità della Segreteria del Sinodo della Chiesa universale. Il secondo capitolo, “Praticare una spiritualità sinodale – Sviluppare un habitus sinodale”, permette di cogliere le caratteristiche di un modo, di uno stile, di un habitus (cioè l’attitudine interiore che caratterizza i comportamenti esteriori), da mantenere come singoli e come Chiesa. La prima … Continua a leggere Praticare una spiritualità sinodale »

DON LIVIO BALLARIN CI HA LASCIATI

La presenza preziosa dello “zio padre”

I Ricordi del nipote don Massimo Ballarin e il Grazie di alcuni dei suoi parrocchiani

“Zio padre” era il modo abituale e familiare di chiamare lo zio “Padre” Livio: padre in quanto appartenente alla congregazione dei “Padri” Filippini. Mi sono visto in fotografia in braccio a mia madre il giorno della sua Prima Messa solenne nella chiesa dei filippini a Chioggia, avevo appena tre mesi. Quasi subito “zio padre” accettò di svolgere il suo ministero nella Comunità dei Filippini a … Continua a leggere La presenza preziosa dello “zio padre” »

Riflettendo sul vangelo - XV Domenica del tempo ordinario - Anno C

“Amare” è inscritto nel nostro DNA

Vangelo di Luca 10, 25-37

Leggiamo oggi nel Vangelo di Luca che un esperto della legge, volendo mettere alla prova Gesù, chiede: “Maestro, che cosa devo fare per ereditare la vita eterna?”.  È una domanda seria, che nasconde, possiamo dire, il problema della retribuzione dopo la morte: che cosa fare adesso per salvarmi? Che cosa devo fare per aver parte alla salvezza? Gesù, assumendo il ruolo del maestro che interroga, fa … Continua a leggere “Amare” è inscritto nel nostro DNA »