UNITALSI - Sottosezione di Chioggia

Un onore e un dono

Peregrinatio delle reliquie di santa Bernadette in diocesi

unitalsi-chioggia
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Quest’anno ricorre il 175° anniversario della nascita di Santa Bernadette Soubirous e il 140° anniversario della sua morte, per questo il Santuario di Lourdes ha definito il 2019 “anno di Bernadette”. Noi dell’Unitalsi della sottosezione di Chioggia abbiamo pensato di onorarne la memoria richiedendo la Sacre Reliquie portandole in pellegrinaggio nella nostra diocesi. Le Sacre Reliquie sono state accolte dal 30 settembre al 7 ottobre dai sacerdoti di alcune parrocchie, i quali si sono prodigati per organizzare in maniera molto bella e toccante le varie funzioni. Con grande soddisfazione per la grande affluenza dei fedeli, Santa Bernadette è stata venerata con inni, vespri, rosari e Sante Messe. Sono stati coinvolti anche i bambini delle scuole che hanno ascoltato con grande interesse la storia di Santa Bernadette. Lo scopo di questo pellegrinaggio era di far conoscere la storia, la vita, le opere e la testimonianza di questa ragazzina fragile e umile di 14 anni sulla quale Maria posò il suo sguardo e che scelse come testimone delle sue apparizioni. La “Signora”, che poi si rivelò essere “l’Immacolata Concezione”, apparve a Bernadette per ben 18 volte: con la sua testimonianza ci invita a restare umili seguendo il suo esempio nella preghiera e nella carità fraterna ricordandoci che attraverso i fratelli sofferenti troveremo la nostra più grande ricompensa perché, come disse Gesù, “gli ultimi saranno i primi e i primi ultimi”. Per noi tutti è stata una settimana di preghiera intensa e piena di emozioni, adesso rimane un forte desiderio di andare a Nevers per poterla vedere.

 Antonella G.