Continuando la navigazione, accetti il nostro utilizzo dei cookie in conformità (clicca per leggere) alla direttiva europea 2009/136/CE.

Diocesi di Chioggia

Bibbia Edu

-- Briciole di Pastorale -- XXIX Tempo Ordinario 2017

XXIX-Ordinario-17

Maria ha visitato il suo popolo

UNITALSI. Il popolo del Delta accoglie l’immagine della Madonna Pellegrina di Fatima

Maria ha visitato il suo popolo

madonna-pellegrinaGrande affetto è stato dimostrato dal popolo del Delta, del vicariato di Ca’ Venier, all’immagine della Madonna Pellegrina di Fatima. L’iniziativa è stata promossa dall’Unitalsi Diocesana. L’accoglienza è avvenuta nel tardo pomeriggio di venerdì 9 settembre nella chiesa di Donzella, dove il parroco, assieme all’assistente Unitalsi don Benvenuto e gli altri sacerdoti del vicariato, ha celebrato l’Eucaristia con la messa votiva di Maria che visita la cugina Elisabetta. Il messaggio di Fatima è ancora molto attuale, ancora oggi il mondo ha bisogno della pace, del dialogo, della conversione del cuore a Dio. Da quel momento un flusso ininterrotto di persone ha visitato la Madre. Anche durante la notte gruppi organizzati o singole persone hanno voluto vegliare con Maria, colei che ci ha donato la visita del Sole che sorge dall’alto, Cristo Signore. Bambini, giovani, anziani, ammalati, tutti hanno voluto onorare Maria. Con un lume votivo, acceso da una dama dell’Unitalsi, è stata affidata alla Madonna tutta la vicaria, l’inizio del nuovo anno pastorale, con le attese, le speranze, le fatiche che porta con sé. Il punto più alto è stata la concelebrazione eucaristica presieduta dal vicario generale della diocesi che, portando il saluto del vescovo, ha affermato che la preghiera vissuta in questi due giorni fa bene a tutta la Chiesa diocesana. Maria Madre di Misericordia ci ha donato Gesù, che è il volto di un Dio per l’uomo, un Dio che tutto ha fatto per l’uomo.

Read more...

Testimonianze da Lourdes

U.N.I.T.A.L.S.I. - Sottosezione di Chioggia

Testimonianze da Lourdes

Abbiamo concluso martedì 20 maggio il Pellegrinaggio a Lourdes della nostra Sottosezione; in una cinquantina di persone abbiamo intrapreso il viaggio che porta alla Grotta tanto amata per portare a Maria le gioie, le speranze e le preghiere che ci erano state affidate. Tante cose portiamo nel cuore al nostro rientro ma credo che le parole più adatte a descrivere quanto abbiamo vissuto siano quelle di due amici disabili, Giovanni e Raffaella.

“Mancano poche ore al termine del nostro pellegrinaggio a Lourdes e io, Giovanni, desidero raccontarvi la mia esperienza. Ho sentito nel mio cuore di dover andare a ringraziare la Madonna che mi ha sempre aiutato e protetto. Io sono un disabile e quest’anno ho festeggiato i miei 50 anni proprio a Lourdes.

Read more...

Una giornata per Maria

Unitalsi - Chioggia. Pellegrinaggio a Monte Berico

Una giornata per Maria

Un folto gruppo di fedeli ha reso omaggio alla Madonna

Giovedì 1° maggio, festa di chi lavora ma soprattutto inizio del mese dedicato a Maria; per noi della Sottosezione Unitalsi di Chioggia è consuetudine fare un pellegrinaggio con mèta mariana e quest’anno ci siamo recati al Santuario di Monte Berico. Come sempre ci siamo ritrovati numerosi, quasi un centinaio, tra personale e amici affezionati oltre a qualche nuova presenza che così ha avuto modo di conoscerci come Associazione.

Le origini del Santuario di Monte Berico sono legate alle due apparizioni della Madonna a Vincenza Pasini. La statua di Maria è definita Madre della Misericordia o Madonna del manto, essa rappresenta infatti Maria come madre di tutti i figli di Dio che trovano protezione sotto il suo mantello; questa e altre spiegazioni ci sono state date da uno dei frati Servi di Maria che hanno in custodia il Santuario, quando ci siamo riuniti, poco dopo il nostro arrivo, nel Chiostro gotico antistante la Basilica.

Read more...

Pellegrinaggio a Lourdes

Unitalsi

Pellegrinaggio a Lourdes

La Sottosezione Unitalsi di Chioggia ripropone anche quest’anno il Pellegrinaggio a Lourdes che avrà luogo in treno dal 14 al 20 maggio. Tutti sono invitati a parteciparvi: gli ammalati, i disabili, i pellegrini sani e quanti vorranno mettersi a disposizione degli ammalati come personale di assistenza e di servizio. Quello che viene proposto è un pellegrinaggio, non una gita turistica; una riscoperta di noi stessi attraverso una esperienza di fede e di carità. Apriamo tutti il nostro cuore al dolce richiamo dell’Immacolata che apparve a Santa Bernadetta il lontano 11 febbraio 1858 ed espresse il desiderio che si andasse alla Grotta in processione: la Madonna saprà ricompensarci per questa nostra disponibilità. È

Read more...

110 anni con il papa

Unitalsi. Sottosezione di Chioggia

110 anni con il papa

Lo scorso anno a novembre, sempre con Unitalsi Triveneta, abbiamo potuto incontrare Benedetto XVI due mesi prima delle sue dimissioni ed è stata una grande emozione; anche quest’anno abbiamo avuto l’occasione di trascorrere quattro giorni a Roma, certo non solo per fare i turisti ma soprattutto per incontrare Papa Francesco che tanto entusiasma tutti i cristiani.

Con la nostra Sottosezione di Chioggia sono partite 57 persone tra pellegrini, personale e disabili, provenienti dai vari Vicariati della Diocesi; con noi anche un sacerdote da Porto Viro, don Sergio Bergamo, la cui presenza è stata davvero preziosa poiché ha guidato vari momenti di preghiera in pullman, facendo anche interventi che erano delle piccole

Read more...

Riferimenti

Pellegrinaggi Unitalsi

Riferimenti: Ufficio Unitalsi, sede presso il Seminario diocesano: tel 041400525, cell 3467701061
Presidente: Renzo Rina: tel 042652513, cell 3494330741
Basso Polesine: Santina: tel 042682410
Pellestrina: Doriana: tel 041967387

 

Archivio

L’Archivio diocesano (via Perottolo 1) contiene materiale documentario di 9 secoli di storia della diocesi suddiviso in 4 fondi: Proprio dei vescovi, Archivio capitolare, Fabbriceria del duomo e Miscellanea, oltre a quello del Seminario.

Biblioteca

La biblioteca diocesana (nello stesso edificio) con 35.200 volumi e 3.000 opuscoli, in genere di carattere teologico, documenta le varie fasi dal 1500 al Concilio Vaticano II. Si integra col Museo per l’esposizione di edizioni pregiate.

Museo

Sorge accanto alla cattedrale in un edificio a U realizzato a fine anni '90 che s'innesta al Palazzo vescovile. Dedicato ai patroni Felice e Fortunato, si compone di 4 sezioni: storica, iconografica, argenteria, oggetti devozionali

Pinacoteca

Nel complesso Trinità (Piazza XX Settembre) l’oratorio del 1500 conserva tele di Piazza, Benfatti, Palma, Vicentino (1600); la chiesa (di Tiralli, 1707) ha dipinti di Mariotti, Vicentino, Damini e altri (60 tele, più statue e reperti).