Continuando la navigazione, accetti il nostro utilizzo dei cookie in conformità (clicca per leggere) alla direttiva europea 2009/136/CE.

Diocesi di Chioggia

Bibbia Edu

Caldieri-banner

- Briciole di Pastorale - IV° Quaresima 2017

IV-Quaresima-17

Al santuario di Chiampo

UNITA’ PASTORALE DI SANT’ANNA E CAVANELLA. Ritiro spirituale dei cresimandi

Al santuario di Chiampo

Cresimandi-a-ChiampoLo scorso mercoledì 15 marzo 32 ragazzi e ragazze, che si stanno preparando a ricevere il sacramento della Confermazione, dell’Unità pastorale di Sant’Anna e Cavanella d’Adige, sono partiti alla volta di Chiampo, in provincia di Vicenza, per vivere il loro ritiro spirituale presso il Santuario del beato Claudio. Accompagnati da don Giovanni Natoli, dai loro catechisti ed alcuni animatori parrocchiali, hanno trovato ad attenderli Suor Santina che li ha guidati durante tutta la giornata. Hanno così potuto visitare la Grotta di Lourdes qui riprodotta fedelmente, la Pieve, una chiesa dedicata alla Madonna costruita dove prima sorgeva un’antica chiesetta risalente a prima del mille, ed il museo distribuito in 11 sezioni. Dopo la Santa Messa la soleggiata giornata, anticipo di primavera, ha permesso loro di godere del bellissimo orto botanico e di giocare all’aria aperta. Particolarmente sentita è stata la Via Crucis, percorsa tra alti e maestosi cipressi e costituita da gruppi statuari di bronzo ad altezza naturale, guidata da una sensibile ed empatica Suor Santina che ha saputo coinvolgere i ragazzi facendoli riflettere sul significato della Quaresima e del cammino che stanno facendo, dimostrandosi pronta a rispondere alle tante domande poste.

Read more...

La piena vita cristiana

CA’ VENIER. Il vescovo ha conferito Cresima ed Eucaristia a dieci ragazzi

La piena vita cristiana

cresime-a-ca-venierDopo Boccasette, il vescovo della Diocesi di Chioggia Adriano Tessarollo è stato anche nell’Arcipretale di Ca’ Venier, intitolata a S. Nicolò e retta da don Michele Mariotto, per la seconda cerimonia del Sacramento della Cresima e dell’Eucarestia, precisando che è la prima volta che nella stessa celebrazione vengono ricevute dai ragazzi, preparati dalla catechista Simona Feggi Coppi, sia la Cresima che la Comunione. Nella chiesa piena di fedeli accorsi da tutta l’Isola, alle ore 10.30, con l’arciprete e il vescovo, hanno concelebrato la significativa cerimonia della Confermazione anche padre Cesare, in partenza per la nuova Casa missionaria di Brescia, e padre Giuseppe, fratello del vescovo.

Read more...

Bellezza della Quaresima in canto

CATTEDRALE

Gradito concerto con il coro misto locale e con uno femminile di Venezia

Bellezza della Quaresima in canto

Concerto-CattedraleAnche una buona cornice dà valore al quadro. Il quadro è la Quaresima, con la verità delle sue celebrazioni e lo splendore dei vangeli delle liturgie domenicali. La cornice, domenica 19 marzo in Cattedrale a conclusione della Messa vespertina, è stata offerta dal Concerto presentato da due Cori, l’uno risultante dalla collaborazione del Coro Bellemo con quello di Borgo San Giovanni, l’altro tutto femminile - denominato “Giuseppe Verdi” in ragione delle ascendenze parentali della direttrice –, proveniente da Venezia. La differenza di stile dei due cori ha fatto risaltare la bellezza e il fascino conquistatore dei pezzi presentati.  Il coro Bellemo-San Giovanni (foto in alto a destra) ha proposto un percorso liturgico che dalla Quaresima è giunto alla Settimana Santa fino alla Pasqua. Il clima è stato introdotto dal solenne inno gregoriano ‘Attende Domine’, risalente al X secolo, vera colonna sonora della liturgia quaresimale, subito proseguito con ‘Signore Dio in Te confido’, antico corale tedesco divenuto assai popolare, e con ‘Qui presso a Te’ di autore anonimo, tradizionalmente attribuito a W. A. Mozart.  Si è entrati nella Settimana Santa con lo ‘Stabat Mater’ di Zoltán Kodály, pagina struggente scritta dal compositore ungherese appena sedicenne. Ecco quindi risuonare le note possenti di ‘Ave Re’ di mons. Vittore Bellemo. La Pasqua è stata dolcemente evocata con la sequenza ‘Victimae Paschali’ (XI secolo), ed è esplosa nel ‘Regina coeli’ di Vittore Bellemo, preceduto dalla melodia gregoriana. Alla direzione si sono alternati Francesco Bertotto e Carlo Oro. All’organo, di seguito, quattro giovanissimi talenti: Gabriele Bellemo, Nicola Gandolfo, Giovanni Ranzato e Mattia Varisco.

Read more...

Le Cresime a Boccasette

Le Cresime a Boccasette

cresima-a-boccasetteTanta gente in chiesa a Boccasette domenica 26 febbraio per fare festa ai 16 ragazzi a cui il vescovo Adriano ha impartito il Sacramento della Confermazione. Rachele, Sidney, Angelica, Nicole, Filippo, Mattia, Nicolas, Alberto, Asia, Ilaria, Matilde, Giulia, Engi, Francesco, Sara, Emma, debitamente preparati dalle catechiste e assistite dai loro padrini, hanno sfilato davanti al vescovo per ricevere il Sacramento. Per ognuno il vescovo Adriano ha avuto parole appropriate come segno di una chiesa viva e giovane. All’inizio della messa, il parroco don Michele Mariotto ha voluto descrivere la Cresima come un’autentica testimonianza di fede, ringraziando il vescovo per la sua presenza in Isola di Ca’ Venier, dato che questa domenica 19 marzo durante la messa delle 10.30 è di nuovo nel Delta, stavolta nell’arcipretale di S. Nicolò di Ca’ Venier, per Cresima e la Prima comunione ad altri ragazzi dell’Isola.

Read more...

La bellezza della celebrazione

LOREO. Anniversario dell’Incoronazione del miracoloso affresco della Madonna della Carità

La bellezza della celebrazione

Anniversario-incoronazione-Madonna-2Con la solennità di sempre, anche quest’anno, si è rinnovata la celebrazione dell’anniversario dell’Incoronazione del miracoloso affresco della Madonna della Carità. In un bellissimo pomeriggio soleggiato, una numerosa e variopinta assemblea ha riempito il duomo di Loreo per rendere onore alla Madre di Dio, venerata con il titolo di Madonna della Carità. Dal 25 febbraio 1940, loredani e non, si danno questo appuntamento per riesprimere il loro legame a Maria e per tributarle affetto, devozione, gratitudine. Grandi e piccoli, famiglie e anziani, scout e “fradei”, si sono riuniti attorno al vescovo Adriano e ai sacerdoti per celebrare la solenne eucaristia. Un significativo gesto di comunione ecclesiale nella celebrazione dei divini misteri presieduti dal successore degli apostoli, arricchiti dalla presenza dei tre nuovi diaconi permanenti della nostra chiesa diocesana. La bellezza della celebrazione era stata immediatamente preceduta dalla preghiera del Rosario meditato e il giorno prima dalla Santa Messa della vigilia e dalla preghiera mariana celebrata all’altare della Madonna. La liturgia della parola, scelta dal vescovo, era quella della domenica, con la sostituzione del salmo con il cantico di Maria.

Read more...

Archivio

L’Archivio diocesano (via Perottolo 1) contiene materiale documentario di 9 secoli di storia della diocesi suddiviso in 4 fondi: Proprio dei vescovi, Archivio capitolare, Fabbriceria del duomo e Miscellanea, oltre a quello del Seminario.

Biblioteca

La biblioteca diocesana (nello stesso edificio) con 35.200 volumi e 3.000 opuscoli, in genere di carattere teologico, documenta le varie fasi dal 1500 al Concilio Vaticano II. Si integra col Museo per l’esposizione di edizioni pregiate.

Museo

Sorge accanto alla cattedrale in un edificio a U realizzato a fine anni '90 che s'innesta al Palazzo vescovile. Dedicato ai patroni Felice e Fortunato, si compone di 4 sezioni: storica, iconografica, argenteria, oggetti devozionali

Pinacoteca

Nel complesso Trinità (Piazza XX Settembre) l’oratorio del 1500 conserva tele di Piazza, Benfatti, Palma, Vicentino (1600); la chiesa (di Tiralli, 1707) ha dipinti di Mariotti, Vicentino, Damini e altri (60 tele, più statue e reperti).