Continuando la navigazione, accetti il nostro utilizzo dei cookie in conformità (clicca per leggere) alla direttiva europea 2009/136/CE.

Diocesi di Chioggia

Bibbia Edu

Briciole di Pastorale

IV domenica di Pasqua

IV-Pasqua-18

Si torna operativi!

CAVARZERE - SAN MAURO

Patronato “San Pio X” pronto dopo la ristrutturazione

Si torna operativi!

Patronato-San-Pio-XSi riaprono i cancelli del Patronato “San Pio X”, dopo i lavori di ristrutturazione. Domenica 15 aprile 2018 la comunità di San Mauro è chiamata a fare festa, dalle ore 16, per questa attesa riapertura nella struttura parrocchiale di via Serafin. I lavori sono durati un anno e mezzo. In questo tempo sono stati ammodernati gli ambienti interni ed è stata realizzata la nuova abitazione dei padri canossiani che, da 50 anni, sono al servizio della parrocchia nella catechesi e nell’accompagnamento dei numerosi gruppi giovanili. L’intervento ha permesso di lasciare definitivamente i locali di via Umberto I, il primo patronato, nato nell’immediato Dopoguerra, per volontà di don Giuseppe Scarpa. Una scelta che ha lasciato non poca nostalgia, soprattutto nei più grandi, nati e cresciuti in quegli ambienti.

Read more...

Tempo speciale per le comunità

VICARIA DI LOREO

Questo venerdì 13 aprile inizia la visita pastorale del vescovo mons. Adriano Tessarollo

Tempo speciale per le comunità

Loreo-Gruppo-marmoreoLa vicaria di Loreo si prepara a vivere un particolare momento di grazia con la visita pastorale del vescovo clodiense Adriano Tessarollo. Il tempo pasquale sarà pertanto un tempo speciale per le comunità cristiane del vicariato di Loreo, che comprende le parrocchie di Loreo, Tornova, Cavanella Po, Mazzorno Sinistro, Mazzorno Destro, Rosolina e Volto di Rosolina, Rosolina Mare, Albarella, Donada, Scalon, Fornaci, Contarina, Taglio di Donada, Ca’ Cappello, Porto Levante, Mea, Ca’ Cappellino, Taglio di Po. Esso porterà la presenza del vescovo diocesano che passerà diverse settimane (oltre due mesi) nelle comunità per la visita pastorale giunta quasi a metà percorso in diocesi.

Read more...

Serata di elevazione spirituale con musica varia

CHIOGGIA. Concerto della corale femminile “G.  Verdi” di Venezia e del coro “V. Bellemo” della Cattedrale

Serata di elevazione spirituale con musica varia

Concerto-Cattedrale“La musica è una delle vie per le quali l’anima ritorna al cielo”. Questa bella e significativa frase di Torquato Tasso mi è tornata alla mente domenica sera mentre ascoltavo il pregevole concerto proposto dalla Corale femminile “Giuseppe Verdi” di Venezia. Una serata memorabile che, nonostante il cattivo tempo e la minaccia dell’acqua alta, ha richiamato in Cattedrale un numeroso pubblico pronto ad applaudire le prestazioni di questo complesso veneziano guidato con amore e sapienza dalla prof.ssa Francesca Seri, pronipote del grande Peppino Verdi, il sommo operista italiano. Una Corale ricca di belle voci e in grado di proporsi con un repertorio molto vasto cha va dal genere classico al pop e al gospel, dal sacro al profano, sino all’opera e al musical. E così è stato domenica sera.

Read more...

“Ogni pietra ha un suo significato”

Cavarzere. Ca’ Briani

Festa per il giubileo della consacrazione della chiesa parrocchiale

“Ogni pietra ha un suo significato”

Don-Dino-Don-AchilleDomenica 11 marzo la comunità di Ca’ Briani di Cavarzere ha vissuto una giornata di grande gioia nel far festa insieme per il giubileo della consacrazione della chiesa parrocchiale, dedicata a Maria SS. Addolorata. Alla mattina la S. Messa solenne, presieduta da mons. Dino De Antoni, già Arcivescovo di Gorizia, e concelebrata dall’Arciprete di S. Mauro don Achille De Benetti e da don Benvenuto Orsato. Alla celebrazione, in una chiesa gremita, hanno presenziato anche le autorità civili con a capo il sindaco, avv. Henri Tommasi, e il vicesindaco e assessore all’Istruzione e Cultura, prof. Paolo Fontolan. Toccanti e densi di significato i pensieri espressi nell’omelia da mons. De Antoni che conosce molto bene la comunità di Cà Briani, in quanto non molto lontano da Dolfina dove, da giovane sacerdote, lui stesso aveva svolto il servizio sacerdotale. Mons. Dino ha ripercorso la storia della chiesa di Ca’ Briani: “C’era una volta una piccola frazione di Cavarzere posta fra l’Adige a Nord, Ca’ Negra ad est, Acquamarza a sud. L’oratorio padronale era insufficiente e la comunità, insieme ai parroci di quel tempo, si adoperò per raccogliere i fondi per la costruzione della chiesa e il 9 marzo del 1968, 50 anni fa, il Vescovo Piasentini era qui presente a consacrare questo tempio. Questo posto è la dimora di Dio ed è consacrato a Lui.

Read more...

è bello cantare!

PARROCHIA S.GIOVANNI BATTISTA

A lezione di canto gregoriano

E' bello cantare!

canto-gregorianoDi grande interesse la lezione a quattro mani sull’Inno a San Giovanni Battista tenuta in parrocchia nell’ambito del Corso di Canto gregoriano.

Don Alberto ha presentato in modo sintetico, ma chiaro e preciso, la complessa figura del Santo partendo dal racconto biblico della sua nascita e della sua missione. Il suo nome è già un progetto; significa “Dio ha avuto misericordia”. Giovanni infatti è il figlio tanto atteso e inaspettato, dono di Dio a due anziani genitori. L’incredulità di Zaccaria lo renderà addirittura muto fino alla nascita del bambino che, divenuto adulto, si definirà solo una “voce”. Ultimo dei profeti e primo testimone, apre la strada a Cristo che, secondo una corrispondenza inversa, è invece inizio e fine, Alfa e Omega.

Read more...

Archivio

L’Archivio diocesano (via Perottolo 1) contiene materiale documentario di 9 secoli di storia della diocesi suddiviso in 4 fondi: Proprio dei vescovi, Archivio capitolare, Fabbriceria del duomo e Miscellanea, oltre a quello del Seminario.

Biblioteca

La biblioteca diocesana (nello stesso edificio) con 35.200 volumi e 3.000 opuscoli, in genere di carattere teologico, documenta le varie fasi dal 1500 al Concilio Vaticano II. Si integra col Museo per l’esposizione di edizioni pregiate.

Museo

Sorge accanto alla cattedrale in un edificio a U realizzato a fine anni '90 che s'innesta al Palazzo vescovile. Dedicato ai patroni Felice e Fortunato, si compone di 4 sezioni: storica, iconografica, argenteria, oggetti devozionali

Pinacoteca

Nel complesso Trinità (Piazza XX Settembre) l’oratorio del 1500 conserva tele di Piazza, Benfatti, Palma, Vicentino (1600); la chiesa (di Tiralli, 1707) ha dipinti di Mariotti, Vicentino, Damini e altri (60 tele, più statue e reperti).