Continuando la navigazione, accetti il nostro utilizzo dei cookie in conformità (clicca per leggere) alla direttiva europea 2009/136/CE.

Diocesi di Chioggia

Bibbia Edu

Caldieri-banner

-- Briciole di Pastorale -- XIII Tempo Ordinario 2017

XIII-ordinario-2017

Biblioteca diocesana

Biblioteca diocesana

La biblioteca diocesana, sita in via Perottolo 1/A (Piazzale Poliuto Penzo) è di recentissima costituzione. Con i suoi 35.200 volumi e circa 3.000 opuscoli, prevalentemente di carattere teologico, documenta le varie fasi dello sviluppo teologico dal 1500 al Concilio Vaticano II; è soprattutto un inno alla teologia tridentina. Il suo patrimonio librario deriva dall'antica Biblioteca del Seminario vescovile (circa 25.000 volumi), dalla Biblioteca capitolare della cattedrale (circa 3.000 volumi) e da donazioni di vescovi e docenti del Seminario, di intellettuali laici e sacerdoti. Si integra perfettamente con il Museo diocesano soprattutto per le due sale d'esposizione, dove si possono ammirare edizioni pregiate per antichità o legatura, corali miniati, pergamene vergate in oro e oggettistica varia (sigilli, matrici, crocifissi da tavolo, rosari, croci orientali ecc.). Si presta soprattutto per approfondimenti sul piano teologico, patristico e storico-religioso.

La biblioteca si trova in Piazzale Perotolo 1, Rione Tombola - Chioggia

Orari di apertura:

Martedì e mercoledì dalle 8.30 alle 12.30

 

Recapiti telefonici:

0415507477; cell 3493804598 (direttore mons. G. Marangon); 3479403773 (bibliotecario dr. S. Piva)

e-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

Riferimenti

Polo culturale - BIBLIOTECA

Referente: dott. Sergio Piva

Archivio

L’Archivio diocesano (via Perottolo 1) contiene materiale documentario di 9 secoli di storia della diocesi suddiviso in 4 fondi: Proprio dei vescovi, Archivio capitolare, Fabbriceria del duomo e Miscellanea, oltre a quello del Seminario.

Biblioteca

La biblioteca diocesana (nello stesso edificio) con 35.200 volumi e 3.000 opuscoli, in genere di carattere teologico, documenta le varie fasi dal 1500 al Concilio Vaticano II. Si integra col Museo per l’esposizione di edizioni pregiate.

Museo

Sorge accanto alla cattedrale in un edificio a U realizzato a fine anni '90 che s'innesta al Palazzo vescovile. Dedicato ai patroni Felice e Fortunato, si compone di 4 sezioni: storica, iconografica, argenteria, oggetti devozionali

Pinacoteca

Nel complesso Trinità (Piazza XX Settembre) l’oratorio del 1500 conserva tele di Piazza, Benfatti, Palma, Vicentino (1600); la chiesa (di Tiralli, 1707) ha dipinti di Mariotti, Vicentino, Damini e altri (60 tele, più statue e reperti).