Archivi della categoria: Ufficio scuola – IRC

COMPRENDERE LA BIBBIA - 30

I Masoreti – La Bibbia ebraica

masoreti

I Masoreti sono scribi ebrei che tra il VI e il X sec. d.C. hanno vocalizzato il testo ebraico della Bibbia. Questo testo, chiamato testo masoretico (TM), è riportato in tutti i manoscritti medievali della Bibbia ebraica, e anche se provengono da epoche e luoghi diversi concordano quasi perfettamente tra loro. All’inizio del Medioevo esistevano tre scuole masoretiche: Babilonia, Tiberiade e Cesarea. Si parla perciò … Continua a leggere I Masoreti – La Bibbia ebraica »

COMPRENDERE LA BIBBIA

Il tempio

25 / Luoghi sacri. II

Tempio Gerusalemme erodiano

Il Tempio fu progettato dal re Davide e costruito dal figlio Salomone. Esso sorgeva sulla collina nord-est della città di Gerusalemme, occupata attualmente dalla Cupola della Roccia o Moschea di Omar. A partire dall’ingresso posto a oriente, il tempio salomonico (prima foto) presentava tre ambienti: il Vestibolo (Ulam), il Santo (Hekal) e il Santo dei santi o Santissimo (Devir). L’edificio misurava ca. 30 m di … Continua a leggere Il tempio »

COMPRENDERE LA BIBBIA

Tenda del convegno

24 / Luoghi sacri. I

Tenda-del-convegno

Durante il cammino dall’Egitto a Canaan, gli Israeliti adoravano Dio sotto una grande tenda, chiamata tenda del convegno o tenda della testimonianza o anche semplicemente padiglione, dimora, tabernacolo. Quando piantavano l’accampamento in una nuova zona, i Leviti erigevano la tenda del convegno al centro, situavano le loro tende attorno a essa, e le tende delle tribù di Israele circondavano il tutto. In questo modo mostravano … Continua a leggere Tenda del convegno »

COMPRENDERE LA BIBBIA - 21

Il ciclo delle stagioni

lago-di-galilea-giugno

Nelle terre della Bibbia, ancora oggi, le condizioni climatiche sono molto diverse da quelle dell’Europa e conoscerne le caratteristiche è di grande aiuto per capire la Bibbia. Praticamente le stagioni sono due: la stagione secca (marzo-settembre) e la stagione delle piogge (ottobre-febbraio). Dopo sette mesi di siccità estiva il terreno è duro come la roccia. A ottobre ci vuole qualche pioggia per ammorbidire il terreno … Continua a leggere Il ciclo delle stagioni »

COMPRENDERE LA BIBBIA - 20

Il lavoro (II)

Mestieri

Il pastore Le pecore e le capre avevano un grande valore ai tempi biblici, fornivano lana, carne e latte, perfino le corna degli ovini erano utilizzate per realizzare speciali trombe o come contenitori per l’olio. Il pastore teneva pecore e capre nello stesso gregge. Le capre davano molto latte e il loro pelo veniva utilizzato per produrre un tessuto grezzo, impiegato per le tende e … Continua a leggere Il lavoro (II) »

COMPRENDERE LA BIBBIA - 19

Il lavoro (1)

lavori

Il contadino. Ai tempi biblici i contadini coltivavano soprattutto grano e orzo. Il contadino iniziava ad arare il terreno a ottobre o novembre, quando le piogge autunnali l’avevano ammorbidito. Spesso si arava e seminava nello stesso tempo. L’aratro era un attrezzo di legno a forma di T con una lama affilata che scavava il terreno ed era tirato da due asini o buoi. Se il … Continua a leggere Il lavoro (1) »

COMPRENDERE LA BIBBIA - 18

L’abbigliamento

Abbigliamento-bibbia

La maggior parte degli Ebrei indossava un abito a contatto della pelle (tunica), un abito esterno (mantello) e sandali. A differenza di oggi, le persone non erano influenzate dalla moda e il loro abbigliamento non subiva variazioni. Gli Arabi ancora oggi indossano abiti simili, perché sono i più adatti al clima caldo del Medio Oriente. Abiti maschili. L’abito portato a contatto della pelle, la tunica, … Continua a leggere L’abbigliamento »

COMPRENDERE LA BIBBIA - 17

La casa

Casa-palestinese-esterno

La vita familiare era incentrata sulla casa, che veniva costruita sia tenendo conto delle condizioni climatiche sia delle disponibilità limitate di denaro e di materiali da costruzione. Le persone povere abitavano in case molto piccole, costituite da una sola stanza. La casa in genere era costruita con mattoni di fango o con rozze pietre e pietrisco. Nei muri screpolati potevano annidarsi insetti e serpenti (Am … Continua a leggere La casa »

COMPRENDERE LA BIBBIA - 16

Mishnáh

Mishnáh, Toséftah, Talmúd

talmudbabilonese_libri_progetto_traduzione-1200x900

Le tradizioni orali poste in scritto dai maestri Tannaiti (I-II sec. d.C.) – praticamente i primi commenti alla Bibbia – diedero vita alla Mishnáh (= ripetizione, tradizione). Questo testo rabbinico è opera di Rabbi Jehudah Ha-Nazi (= il principe) detto anche Rabbenu Ha-Qadosh (= il nostro maestro, il santo). Visse dal 135 al 220 d.C. e fu il più stimato di tutti i rabbi. Il … Continua a leggere Mishnáh »

COMPRENDERE LA BIBBIA - 13

Sacerdozio

sacerdote-israelita

In epoca patriarcale il padre di famiglia svolgeva anche funzioni sacerdotali. Il libro della Genesi mostra i patriarchi che innalzano altari (Gen 12,7-8; 13,18; 26,25) e offrono sacrifici (Gen 22; 31,54; 46,1). I patriarchi erano pastori seminomadi, non disponevano di santuari propri e non c’era quindi necessità di personale specializzato per il culto. Nel loro transumare utilizzavano i santuari delle popolazioni cananee sedentarie. Solo quando … Continua a leggere Sacerdozio »