Archivi della categoria: Ufficio della liturgia

RIFLETTENDO SUL VANGELO - XV DOMENICA T. O.  - ANNO A

Essere terreno accogliente

LETTURE: Is 55,10-11; Sal 64;  Rm 8,18-23;  Mt 13,1-23

mt13_1-23

La 15ª domenica del tempo ordinario ci offre la celebre parabola del seminatore. Le parabole sono quel genere letterario che raccontano le cose attraverso delle immagini, normalmente prese dalla vita di tutti i giorni, a volte sono immagini un po’ misteriose, altre volte facilmente comprensibili come quella letta oggi essendo anche una delle poche che il Signore stesso si incarica di spiegare (Mt 13,1-9.18-23). Stiamo … Continua a leggere Essere terreno accogliente »

RIFLETTENDO SUL VANGELO - XIV DOMENICA T.O. - ANNO A

Venite a me, Imparate da me, Prendete il mio giogo…

LETTURE: Zc 9, 9-10; Sal 144;  Rm 8, 9. 11-13; Mt 11, 25-30

mt-1125-30

Il brano del Vangelo di Matteo di oggi (11, 25-30) rivela l’insuccesso della missione del Maestro e degli Apostoli che erano stati istruiti e inviati perché il loro annuncio fosse sempre più fruttuoso. Il rifiuto arriva proprio da quelle persone che avrebbero, invece, dovuto mostrare maggiore accoglienza. Nonostante, però, il rifiuto da parte di alcuni, Gesù sperimenta che la sua Parola è stata luce e … Continua a leggere Venite a me, Imparate da me, Prendete il mio giogo… »

2 Re 4,8-11.14-16a; Sal 88;  Rm 6,3-4,8-11; Mt 10,37-42

Seguire Gesù, sempre

RIFLETTENDO SUL VANGELO - XIII domenica del tempo ordinario - ANNO A

mt_10-37-42

Oggi, nel Vangelo, leggiamo i versetti conclusivi (10, 37-42) del discorso di Gesù, chiamato ‘missionario’ o ‘apostolico’ e che occupa tutto il capitolo decimo del vangelo di Matteo. Per comprendere le scelte che il Maestro domanda ai suoi penso sia molto utile rileggere tutte le espressioni che Gesù rivolge ai Dodici che da qualche tempo aveva chiamato e che condividevano la vita con Lui, prima … Continua a leggere Seguire Gesù, sempre »

RIFLETTENDO SUL VANGELO - XII domenica del tempo ordinario - ANNO A

“Non abbiate paura”

LETTURE: Ger 20, 10-13; Sal 68;  Rm 5,12-15; Mt 10,26-33

passeri

Dopo aver celebrato nelle ultime domeniche le Solennità della Pentecoste, della SS. Trinità e del Corpus Domini, riprendiamo, con questa domenica del Tempo Ordinario, la lettura del vangelo di Matteo, l’evangelista che ci sta accompagnando in quest’anno liturgico. Nel brano di oggi ci ritroviamo nel pieno del discorso missionario di Gesù. Egli sta parlando ai suoi discepoli dell’importanza dell’annuncio e delle esigenze della missione, che deve essere … Continua a leggere “Non abbiate paura” »

RIFLETTENDO SUL VANGELO - Solennità del corpo e sangue di Cristo - ANNO A

Festa dell’Eucaristia

LETTURE:  Gn 14, 18-20; Sal 109; 1Cor 11, 23-26; Lc 9, 11-17

unnamed

Possiamo dire che questa festa segna veramente un momento fondamentale della nostra fede: ad essa, infatti, è legata la nostra speranza nel presente e nel futuro perché all’Eucaristia Cristo Gesù lega strettamente la vita in Dio: “Io sono il pane vivo disceso dal cielo. Se uno mangia di questo pane vivrà in eterno e il pane che io darò è la mia carne, per la … Continua a leggere Festa dell’Eucaristia »

RIFLETTENDO SUL VANGELO - Solennità della Santissima Trinità - ANNO A

Imitare il modello trinitario

LETTURE: Es 34, 4b-6. 8-9;  Dn 3,52.56;  2 Cor 13, 11-13; Gv 3, 16-18

SS-Trinita

Nelle ultime domeniche abbiamo celebrato in modo particolare il mistero di Cristo: il mistero pasquale di passione, morte e risurrezione, la sua Ascensione al cielo e domenica scorsa il suo primo grande dono, lo Spirito Santo; oggi la liturgia ci fa contemplare il mistero di Dio, la Trinità, per ricordarci che tutto è con Lui, in Lui, per Lui. Nel celebrare il mistero di Cristo … Continua a leggere Imitare il modello trinitario »

SPUNTI OMILETICI - DOMENICA DI PENTECOSTE - ANNO A

Spirito di pace, di perdono, di vita santa

LETTURE. At 2,1-11; Sal 103; 1 Cor 12,3b-7,12-13; Gv 20,19-23

pentecoste-gv-2019-23-come-il-padre-ha-mandato-me-anch_io-mando-voi

Celebriamo oggi il compimento della Pasqua del Signore nostro Gesù Cristo: “La sera di quel giorno, il primo della settimana… venne Gesù, stette in mezzo a loro…soffiò e disse loro: “Ricevete lo Spirito Santo…”. Così racconta il vangelo di Giovanni. Gli Atti degli apostoli raccontano che Apostoli e discepoli stavano tutti insieme nello stesso luogo. Venne all’improvviso dal Cielo un fragore… e tutti furono colmati … Continua a leggere Spirito di pace, di perdono, di vita santa »

Spunti omileticI  - ascensione del signore  - aNNO A

“Voi di me sarete testimoni… Io sono con voi…”

letture:  At 1,1-11; Dal Salmo 46; Ef 1,17-23;  Mt 28,16-20

Gesù-che-parla-alla-gente

Gli apostoli sono vissuti alla scuola di Gesù e in sua compagnia per circa tre anni, condividendo la missione fino ad essere testimoni della sua passione e morte. Infine, cosa inattesa benché annunciata, hanno vissuto più volte l’esperienza di Gesù che “si mostrò loro vivo…parlando con loro” dopo la risurrezione. Gli Apostoli raccontano di una grande apparizione nella quale Gesù, quasi congedandosi da loro, ha … Continua a leggere “Voi di me sarete testimoni… Io sono con voi…” »

SPUNTI OMILETICI - DOMENICA VI DI PASQUA -  ANNO A

“Se mi amate osserverete i miei comandamenti”

At 8,5-8.14-17; Dal Salmo 65; 1 Pt 3,15-18;  Gv 14,15-21

Gv_14_15-21

Gesù ha annunciato ai suoi la sua ‘partenza’. Stavano bene con Lui, si sentivano amati e protetti da Lui e ricambiavano quell’amore. Ma ora che Gesù non sarà più tra loro, come potranno essi continuare ad amarlo? Bella domanda! Ma la risposta di Gesù risolve subito il problema: “Se mi amate osserverete i miei comandamenti”. Dunque Gesù lega strettamente l’amore dei suoi discepoli verso di … Continua a leggere “Se mi amate osserverete i miei comandamenti” »

Spuntiomiletici - V domenica di pasqua - Anno A

La grande promessa: con Cristo al Padre

At 6,1-7; Dal Salmo 32; 1Pt 2,2-9; Gv 14,1-12

Gv-14-1-12

La pagina del vangelo di questa domenica ci prepara già alla festa dell’Ascensione. Gesù ha ormai davanti a sé chiara la prospettiva della sua passione e morte e ne fa parola con i suoi discepoli. Nei discepoli il pensiero della ‘partenza’ del loro Maestro crea turbamento, dolore e tristezza, perché ancora consideravano la morte una partenza ‘senza ritorno’. Non avevano ancora vissuto l’esperienza della pasqua. … Continua a leggere La grande promessa: con Cristo al Padre »