Archivi della categoria: Ufficio della liturgia

La gioia di appartenere a Cristo

lc-9_28-36

In questa seconda domenica di Quaresima, il Vangelo ci presenta uno degli episodi più intensi della vita di Gesù: la Trasfigurazione (Lc 9, 28b – 36). Un fatto questo che è presente anche nel Vangelo di Matteo e di Marco e addirittura viene celebrato, dalla Chiesa cattolica, come festa, il 6 agosto. Gesù, insieme ai suoi primi discepoli, Pietro, Giacomo e Giovanni, sale sul monte … Continua a leggere La gioia di appartenere a Cristo »

In ascolto della Parola

lc4_1-13

Inizia una nuova stagione dell’anno liturgico: la Quaresima. Vi siamo entrati mercoledì scorso, con il Rito delle ceneri. Tempo prezioso, questo, per ritornare a Dio e per ricentrare tutta la nostra vita in Cristo. È un tempo privilegiato nel quale siamo gradualmente condotti da Dio a rientrare in noi stessi e a recuperare la nostra identità di figli suoi. Anche se è un cammino non … Continua a leggere In ascolto della Parola »

Superare le contraddizioni

LC6_39-45

Con questa domenica, l’8ª del Tempo Ordinario, si chiude la prima parte di questo periodo liturgico. Domenica prossima saremo già nel tempo liturgico della Quaresima. Il brano del Vangelo di Luca (6, 39 – 45) lo possiamo agevolmente distinguere in tre parti, nelle quali viene esposto l’insegnamento di Gesù attraverso delle immagini molto significative: l’immagine dei due ciechi, quella della pagliuzza e della trave e … Continua a leggere Superare le contraddizioni »

“Beati voi…”, “Guai a voi…”

lc6_17_20-26

Il vangelo di oggi (Lc 6, 17. 20-26) riporta quattro beatitudini e quattro “guai”. C’è, in Luca, una rivelazione progressiva nel modo in cui presenta l’insegnamento di Gesù. Infatti fino al capitolo 6° dice molte volte che Gesù insegnava alla gente senza mai descrivere il contenuto di questo insegnamento. Ora, invece, dopo averci detto che Gesù vede la moltitudine desiderosa di ascoltare la parola di … Continua a leggere “Beati voi…”, “Guai a voi…” »

La chiamata e la pesca miracolosa

jesus-pesca-simon-pedro-679x300

Il brano del Vangelo di questa domenica (Lc 5, 1-11) ci descrive gli inizi della predicazione e dell’attività di Gesù. L’evangelista Luca colloca inoltre in questo esordio del ministero pubblico di Gesù la chiamata dei primi discepoli e, in particolare, quella di Pietro che avviene nella condizione feriale, quotidiana della loro professione di pescatori sulle rive del lago di Genezareth. Luca, in questo racconto, mette … Continua a leggere La chiamata e la pesca miracolosa »

Contro la tratta degli esseri umani, accanto alle vittime

rete-mondiale-preghiera-papa

Intenzione del Papa (universale): “Per l’accoglienza generosa delle vittime della tratta delle persone, della prostituzione forzata e della violenza”. Intenzione dei Vescovi: “Perché malati e familiari ricevano la solidarietà di quanti per professione o vocazione sono a loro servizio”. Intenzione per il clero: “Cuore di Gesù, sei stato presentato al Tempio … i Tuoi ministri si presentano al popolo di Dio quali Tuoi amici: fa’ … Continua a leggere Contro la tratta degli esseri umani, accanto alle vittime »

La tentazione di mettere a tacere Gesù

lc4_21-30

Il Vangelo di questa domenica (Lc 4, 21-30) è la continuazione di quello della scorsa settimana e riguarda l’episodio di Gesù nella sinagoga di Nazareth, che si conclude in maniera drammatica. Il Signore legge un passo di Isaia e poi lo commenta con queste parole: “Oggi si è adempiuta questa Scrittura che voi avete udita con i vostri orecchi” (v. 21). Gesù attualizza, applicandolo a … Continua a leggere La tentazione di mettere a tacere Gesù »

La missione di annunciare e liberare

Lc-1-1-4-4-14-21

Con il testo evangelico di questa terza domenica del tempo ordinario (Lc 1,1-4; 4,14-21) ha inizio, stando al vangelo di Luca, che ci accompagnerà durante questo anno liturgico, la narrazione dell’attività pubblica di Gesù. L’inizio del ‘ministero di Gesù’ l’evangelista lo colloca a Nazareth, tra i suoi concittadini, dove era cresciuto. La scelta, poi, di Gesù di alzarsi a leggere e di commentare quanto letto … Continua a leggere La missione di annunciare e liberare »

Alla scoperta e alla sequela di Gesù

Nozze-di-cana

Terminato il tempo del Natale con la festa del Battesimo del Signore, inizia il Tempo Ordinario dell’anno liturgico. Il tempo ordinario è, per così dire, il tempo della quotidianità in cui siamo chiamati a fare esperienza della gratuità dell’agire di Dio e della sua presenza. Il brano del Vangelo di Giovanni (Gv 2, 1-11) che la liturgia oggi ci propone narra l’episodio delle nozze a … Continua a leggere Alla scoperta e alla sequela di Gesù »