Facebooktwitterpinterestmail

Il cammino sinodale a sessant’anni dal concilio

Lo scorso 11 ottobre, papa Francesco ha celebrato i sessant’anni dell’inaugurazione del Concilio Vaticano II. Correva l’anno 1962 mentre si concluse l’8 dicembre 1965. Il processo sinodale inaugurato dal pontefice, pur non avendo le caratteristiche di un concilio, è altresì un evento di…

La Nota della CEI sui ministeri istituiti (2)

Dopo aver descritto i compiti dei tre ministeri istituiti per i fedeli laici (uomini e donne), in questa parte evidenziamo alcune caratteristiche del tempo di preparazione, del discernimento e dell’esercizio del ministero conferito. L’istituzione di alcuni ministeri è un atto che…

La nota della Cei sui ministeri istituiti (1)

La Conferenza Episcopale Italiana, lo scorso 5 giugno, ha reso pubblica una nota sui ministeri istituiti del Lettore, dell’Accolito e del Catechista (i primi due sono stati recentemente resi accessibili anche alle donne con il motu proprio“Spiritus Domini” del 10 gennaio 2021, mentre…

Praticare una spiritualità sinodale

Continua la sintesi “rielaborata” del documento “Per una spiritualità della sinodalità” della Commissione di Spiritualità della Segreteria del Sinodo della Chiesa universale. Il secondo capitolo, “Praticare una spiritualità sinodale – Sviluppare un habitus sinodale”, permette di cogliere le caratteristiche di un modo, di uno stile,…

Spiritualità e vita cristiana

La sinodalità è una dimensione costitutiva della missione della Chiesa e può essere una declinazione della spiritualità evangelica, cioè una esperienza che rende il vangelo una strada pratica da percorrere, ma la spiritualità che sta alla base anche della sinodalità è quella della vita cristiana.