I due percorsi

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

FACOLTA’ TEOLOGICA DEL TRIVENETO

Iscrizioni aperte fino al 29 settembre

I due percorsi

Due percorsi di studio, in diverse sedi del Triveneto, aperti ai laici, uomini e donne, che desiderino acquisire una preparazione teologico-umanistica di livello universitario tramite lo studio della filosofia, della Bibbia, della storia, della teologia, delle scienze umane. È questa, in sintesi, la proposta formativa della Facoltà teologica del Triveneto, cui ci si può iscrivere per l’anno accademico 2017/2018 entro il 29 settembre. La Facoltà conta oggi 2.131 studenti, di cui circa 1.650 laici, e 366 docenti. È possibile scegliere fra il percorso di Teologia (articolato in tre cicli: baccalaureato, licenza, dottorato – disponibili nella sede di Padova) e il percorso di Scienze religiose (laurea e laurea magistrale – negli Istituti superiori di Scienze religiose collegati in tutto il Triveneto). Il primo ciclo (baccalaureato) del Percorso di teologia (info: http://www.fttr.it/offerta-formativa/percorso-di-teologia/) offre agli studenti una formazione completa in vista della professione di insegnante di religione cattolica. Si struttura in un quinquennio di base filosofica e di approfondimento teologico, con la possibilità di spendere alcuni crediti seguendo corsi in convenzione con le Università degli studi di Padova e di Verona, con l’Accademia di belle arti di Verona e con i conservatori musicali di Verona e Vicenza.

Il secondo ciclo (licenza – biennio di specializzazione nei due indirizzi: teologia pastorale e teologia spirituale) mira alla qualificazione e aggiornamento dei presbiteri, degli operatori pastorali e dei laici. Per l’anno accademico 2017/2018 propone due seminari-laboratori su temi di attualità: l’indirizzo di teologia pastorale, in sintonia con il prossimo Sinodo dei vescovi, si occuperà di Scelte di vita e vocazione. Accompagnare nel discernimento il cammino dei giovani; l’indirizzo di teologia spirituale si soffermerà sulla domanda di spiritualità: Ricerca ed esperienza del senso nell’epoca post-secolare. Provocazioni, interrogativi, chance per la spiritualità cristiana. I singoli corsi e i seminari-laboratori possono essere frequentati anche come uditori. è poi a disposizione il terzo ciclo (dottorato di ricerca), che abilita gli studenti all’insegnamento presso facoltà ecclesiastiche e istituti teologici.        Il Percorso di Scienze Religiose può essere seguito negli Istituti superiori di Scienze religiose collegati alla Facoltà, con sedi in tutto il Triveneto. Per i programmi, consultare i siti al link: http://www.fttr.it/offerta-formativa/percorso-di-scienze-religiose/

Prospettive professionali. I laici che studiano teologia e scienze religiose si caratterizzano per una salda preparazione teologico-umanistica da spendere soprattutto nella scuola, come insegnanti di religione cattolica. La formazione offre competenze utili anche per figure “educative” a servizio della comunità cristiana e della società, ad esempio operatori negli uffici diocesani e nella vita pastorale, nei media e nelle diverse realtà sociali.

Per informazioni: Segreteria generale, via del Seminario, 7 – 35122 Padova, tel. 049-664116; segreteria@fttr.it – www.fttr.it

Facebook  @facoltateologicatriveneto

Twitter @fac_teol_triven

 

Nuova Scintilla n.35 – 17 settembre 2017