“Eccomi” per la Chiesa

ammissione-alessandro
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Alla Veglia di Pentecoste l’ammissione di un seminarista e l’invio di un missionario

“Eccomi” per la Chiesa

Con una buona partecipazione di fedeli provenienti da tutta la diocesi (e anche da Codevigo) si è svolta sabato 3 giugno in cattedrale la Veglia di Pentecoste, presieduta dal vescovo Adriano e organizzata dalla Consulta delle Aggregazioni ecclesiali laicali, con gli aderenti a varie associazioni e movimenti. Il momento di preghiera è iniziato con la illustrazione di un’icona raffigurante l’effusione dello Spirito Santo nella Chiesa nascente; è seguita la lettura di un brano degli Atti degli Apostoli e l’omelia dal vescovo, che ha sottolineato il valore essenziale del dono dello Spirito come fondamento della nostra fede, della nostra vocazione e missione, sia come singoli che come comunità.

Momenti particolarmente significativi sono poi stati l’ammissione di Alessandro Beltrame (nella foto), alunno del nostro Seminario al secondo anno di filosofia-teologia, tra i candidati al Diaconato e Presbiterato, e il saluto-invio di padre Paolo Motta della Comunità missionaria di Villaregia che andrà in Burkina Faso sentendo alle spalle anche la nostra comunità diocesana. È stato riservato quindi un momento di adorazione, durante il quale sono state elevate al Signore alcune intenzioni di preghiera per le nostre comunità, per Alessandro e per padre Paolo, mentre alla fine il vescovo ha impartito la benedizione ai numerosi presenti, invitati poi ad un momento di festa e condivisione nel vicino Centro parrocchiale.

(Vito)

Nuova Scintilla n.24 – 18 giugno 2017